VACANZE IN BICICLETTA
Bicicletta, sci, rafting, trekking: un modo originale per visitare l'Europa!

VACANZE IN BICICLETTA: SVIZZERA / BICI E HOTEL

 
Dettaglio Viaggio
 
LAGO DI COSTANZA IN LIBERTA'
Cod. 1DEBOD065_


CALENDARIO PARTENZE

PARTENZE
giornaliere dal 1 Aprile al 24 Ottobre 2020


PROGRAMMA

PROGRAMMA – 8 giorni/7 notti

Km totali 260/295

1° giorno: Costanza/Kreuzlingen 
Arrivo individuale a Costanza e sistemazione in hotel. Se in base al vostro orario di arrivo ne avrete la possibilità prendetevi un po’ di tempo per recarvi sull’isola di Mainau che grazie al mite clima è un vero un paradiso dei fiori; potrete anche fare una passeggiata tra le strette vie della città vecchia di Costanza o ancora  visitare l’aquarius presso il Sea Life Center e il museo dedicato all’arte : il Rosgartenmuseum ( ingresso incluso).

2° giorno: Costanza – Stein am Rhein 45 Km
La bici è il modo migliore per scoprire il fascino di Reichenau, l’isola maggiore del lago di Costanza riconosciuta dall'Unesco patrimonio dell'umanità,  dove si trova un'antica abbazia benedettina: vi giungerete pedalando lungo una diga con un meraviglioso viale di pioppi. Una barca  vi condurrà poi sulla penisola di Hori dove vissero lo scrittore Hermann Hesse e l’artista otto Dix. La destinazione è la regione  di Stein am Rhein.

3° giorno: Cascate di Sciaffusa 50 km 
La giornata odierna è dedicata all’escursione alle cascate di Sciaffusa, le più ampie dell’Europa centrale. La città di Schaffhausen conserva un centro storico con 171 bovindi, le facciate delle case sono artisticamente dipinte, inoltre sulla città svetta la fortezza Munot nella quale dal 1377 un guardiano provvede al mantenimento dell'ordine e della legalità. Una visita alla città di Sciaffusa sembra un viaggio a ritroso nel tempo. In barca sperimenterete la forza delle centinaia di cascate. Ritorno a Stein am Rhein in bici oppure in treno (non incluso).

 4° giorno: Stein am Rhein – Überlingen 45 Km
La tappa di oggi vi condurrà fino alla città di Stein am Rhein, letteralmente “pietra sul Reno” : la città è infatti  collocata nel punto in cui il  Lago ridiventa Reno. La vivace cittadina è famosa per il suo centro antico ben conservato e le sue case a graticcio. Pedalerete poi lungo la sponda svizzera del lago per rientrare a Costanza. A Wallhausen vi imbarcherete fino a Uberlingen, rinomata località termale famosa anche  per la bella cattedrale in stile tardo gotico e la piacevole passeggiata lungolago.

 5° giorno: Überlingen – Kressbronn  50 Km
Da Uberlingen raggiungerete in bici Friedrichshafen: sul percorso la chiesa barocca di Birnau, meta di pellegrinaggi, e l’antica città di Meersburg. A Friedrichshafen, città che ha dato i natali allo zeppelin, vale la pena visitare il  museo, interessante non solo per i più appassionati dell'aeronautica e della tecnica.

6° giorno: Kressbronn – Höchst/ Rorschach  35/50 Km
Oggi vi dirigerete verso la città bavarese di Lindau,situata pittorescamente su un’isola e collegata alla terraferma da due ponti e al confine tra Germania, Austria e Svizzera.  Proseguirete poi verso Bregenz altra famosa località turistica dove sarete circondati dal blu: del cielo, dei monti e del lago. La città, capitale della ragione del Vorarlberg, è anche un centro culturale molto vivace dove si tiene l’annuale festival teatrale. Attraverserete poi una importante riserva naturale nel delta del Reno.

7° giorno: Höchst /Rorschach – Costanza/Kreuzlingen 35/55 Km
L’ultimo giorno in bici vi porterà attraverso la regione dello Romanshorn con il più importante porto del versante svizzero. Attraverserete molti villaggi dove vedrete le caratteristiche case a graticcio per arrivare
infine a  Costanza. Se non l’avete già fatto, potrete visitare l’isola di Mainau.

8° giorno: Dopo colazione termine dei servizi.


PREZZI

SU RICHIESTA



Invia questa pagina ad un amico



« Torna alle destinazioni